Radmedica

Radiologia tradizionale

 
Radiologia tradizionale

RADIOLOGIA TRADIZIONALE

ORTOPANTOMOGRAFIA  DIGITALE
L’ortopantomografia è una tecnica radiografica che fornisce un’immagine panoramica dei denti, delle arcate dentarie, delle articolazioni temporo-mandibolari e delle ossa mascellari/mandibolari su un’unica immagine.
È un esame radiografico rapido, non invasivo, con una esposizione ai raggi X ridotta rispetto a quella necessaria per il metodo convenzionale, analogico.

L’ortopantomografia è indicata per:

  • Valutazione stato della bocca prima di un trattamento odontoiatrico, con evidenziazione di lesioni ossee, infiammatorie, cistiche, a carico degli alveoli e delle strutture ossee circostanti,  e per ricerca di eventuale causa di una odontalgia misconosciuta.
  • Stato della dentizione nei soggetti in età di sviluppo
  • Valutazione ortodontica pre e post operatoria
  • Evidenziazione di eventuali malformazioni dentarie, denti inclusi o soprannumerari.
  • Valutazione di primo livello dei rapporti fra arcata dentaria superiore e seni mascellari.
  • Valutazione della morfologia mandibolare e come indagine di primo livello per l’ambito temporo-mandibolare
  • Indagine di primo livello nello studio di neoplasie mascellari o mandibolari.

Per questo esame, Radmedica si avvale di uno degli apparecchi radiografici più moderni, l’ORTHOPHOS XG 5 di Sirona, un dispositivo ad acquisizione digitale diretta, con bassa dose di emissione di raggi X, grande numero di protocolli di acquisizione e ottimizzazione della visione delle radiografie per:

  • Radiografia panoramica standard
  • Radiografia panoramica con ingrandimento costante 1.25
  • Ortopanoramica con sistema di riduzione artefatti
  • Ortopanoramica pediatrica con riduzione del campo di vista
  • RX mano polso (indice carpale)
  • Teleradiografia con cefalostato laterale
  • Teleradiografia con cefalostato postero-anteriore
  • Teleradiografia con cefalostato antero-posteriore